closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Ibby per Lampedusa

Libri ragazzi. Nell'isola siciliana, una biblioteca, un «camp» per leggere insieme e un centro studi del Mediterraneo

Per i bambini migranti che transitano nel nostro paese, arrivando sotto shock sulle rive di Lampedusa, avendo lasciato tutto alle loro spalle (e, a volte, anche la vita stessa dei loro cari) nella «Biblioteca che verrà» di Lampedusa ci sono fra gli scaffali i silent book - i più belli prodotti negli ultimi anni - quei libri che si leggono per immagini e che i più piccoli possono sfogliare sentendosi partecipi di temi universali, ritrovandosi insieme ai loro coetanei italiani a condividere una esperienza affettiva e creativa. In effetti, quella Biblioteca non ha bisogno del tempo futuro, è già «venuta»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi