closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

I versi sotto la divisa

Salone del libro di Torino. Intervista con lo scrittore e poeta statunitense Brian Turner, in Italia per il suo «La mia vita è un paese straniero» (NN editore). Dalla vita militare e la guerra in Iraq all'America consapevole della sua violenza

Michael Murphy, «Gun Country», 2014

Michael Murphy, «Gun Country», 2014

In Iraq, nel 2003, il suo capo squadra amava ripetere, «il nostro lavoro è dare la caccia all’anima della gente». Ora, Brian Turner sa che essere un soldato significa che anche «altri faranno lo stesso con noi» e che i «nemici» sono solo persone, talvolta simili, che un conflitto ha diviso. Poeta e scrittore californiano, Turner ha servito per oltre sette anni nell’esercito degli Stati Uniti. Il mestiere delle armi è però tutt’altro che un incidente nella biografia della sua famiglia, scandita dalle guerre. Quella di Corea per il padre, un Hells Angels che istruiva il figlio all’uso delle armi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.