closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I vaccini al G20, ma dalla Ue solo promesse

Unione europea. Von der Leyen annuncia nuovi impegni a favore dei paesi poveri nella lotta alla pandemia. Ma la verità è che l’Europa non ha rispettato nemmeno le promesse timide fatte a maggio a Roma: le dosi spedite con il programma Covax arrivano a rilento. I governi del nazionalismo vaccinale si fanno scavalcare persino dal colosso farmaceutico Merck

Ursula von der Leyen

Ursula von der Leyen

La lotta alla pandemia sarà uno dei punti all’ordine del giorno del summit del G20 di Roma. Il drammatico squilibrio di risorse sanitarie tra paesi ad alto e basso reddito era stato il principale tema del G20 della Salute, che a Roma a maggio aveva prodotto la solenne “Carta di Roma”, piena di promesse e impegni. Puro «bla bla bla», direbbe Greta Thunberg. Come infatti denuncia la sezione africana dell’Oms «solo 5 paesi raggiungeranno l’obiettivo fissato per la fine dell’anno, cioè la vaccinazione completa del 40% della popolazione». Secondo l’agenzia, in Africa mancano persino le siringhe per le vaccinazioni. «Il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.