closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

I tre errori dell’ex segretario

Che tempo che fa. L’ex sindaco, nonostante alcune dichiarazioni e promesse, non dà nessun segno di ripensamento di strategie e comportamenti pur dimostratisi fallimentari

In crisi di astinenza televisiva Renzi, ricomparendo in video a Che tempo che fa dopo un’assenza di circa due mesi dalla tv, compie, almeno dal punto di vista mediatico, tre gravi errori. Uno: dimostra di non aver capito fino in fondo la lezione durissima del 4 marzo, e cioè che la sua esposizione è stata eccessiva e debordante, oltre ogni limite sia per la frequenza delle apparizioni che per il lungo tempo in cui si è spalmata nel corso di oltre quattro anni, ragione non ultima del suo fallimento. Due: ritornando all’«io» dopo la brevissima stagione del «noi», insiste nella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi