closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

I tormenti di Nick Drake

Omaggi/Un ricordo del cantautore inglese che il 19 giugno 2018 avrebbe compiuto settant’anni. Poco conosciuto in vita, l’artista è oggi considerato tra i più influenti autori della storia del musica folk e rock

Nick Drake

Nick Drake

«Nick era stranamente fuori dal tempo. Quando eri con lui, avevi sempre l’impressione che fosse nato nel secolo sbagliato. Se fosse vissuto nel Seicento, alla corte elisabettiana, insieme a compositori come John Dowland o William Byrd, si sarebbe trovato a suo agio. Era elegante, onesto, un romantico perso, ma allo stesso tempo molto cool. In breve, un elisabettiano perfetto». Sono parole di Robert Kirby, l’arrangiatore di Nick Drake. Drake viveva nel tempo e nel luogo sbagliato: non a caso una delle sue ultime canzoni si intitola Place to Be. A leggerne il testo sembra che a parlare sia un uomo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.