closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

I tormenti dello «stream of consciousness» grillino

M5S. Nei gruppi di lavoro nessuna decisione. Blundo critica Grillo: «È troppo rigido, sembriamo bigotti»

Nicola Morra

Nicola Morra

A un certo punto della sera Nicola Morra ci prova anche a tirare le fila della riunione riportandola a un più tradizionale confronto. «Francamentre sono dell’avviso che se tutti siamo d’accordo possiamo avviare la discussione adesso. Penso che quelli che ci seguono in streaming abbiano il desiderio di capire, di aver il polso della situazione», prova a dire il capogruppo dei senatori grillini dopo più di un’ora di lavoro di gruppo. Anche perché, e Morra lo sa bene, parecchi in parlamento aspettano di sapere cosa il M5S vuole fare su almeno due argomenti cruciali come la riforma della legge elettorale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi