closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

I testimoni di giustizia davanti a Palazzo Chigi

Antimafia. I programmi di protezione a volte non bastano: fino alla sede del governo per chiedere un posto nella Pubblica amministrazione. Così da poter cominciare una nuova vita

Alcuni testimoni di giustizia si sono riuniti ieri pomeriggio, nonostante la pioggia e il freddo, in sit-in sotto Palazzo Chigi. Preoccupati per la loro condizione, per gli impegni disattesi dal governo Renzi, esasperati da promesse che, nonostante le rassicurazioni, tardano ad arrivare, si sono ritrovati sotto il palazzo del potere per sensibilizzare il governo. Eppure nessuno si è fatto vedere. In fondo pioveva anche per loro. Uno dei punti nodali per i testimoni di giustizia riguarda la possibilità, riconosciuta per legge, di procedere a un loro reale reinserimento sociale e lavorativo, attraverso l’assunzione nella Pubblica amministrazione. Il decreto attuativo che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.