closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

I sindacati perdono tessere? E’ il riflesso di un’Italia bloccata

La polemica d'agosto. La crisi di Cgil, Cisl e Uil è proporzionale a quella della classe dirigente del Paese: il governo non governa, e non è che Confindustria se la passi poi meglio. Quello che manca è il capitale: non si investe nella direzione giusta

Pier Carlo Padoan, Carmelo Barbagallo, Susanna Camusso, Anna Maria Furlan, Giuliano Poletti: tutti intorno al tavolo della Sala verde di Palazzo Chigi

Pier Carlo Padoan, Carmelo Barbagallo, Susanna Camusso, Anna Maria Furlan, Giuliano Poletti: tutti intorno al tavolo della Sala verde di Palazzo Chigi

Qualcosa non funziona in questo Paese. All’inizio giornalisti ed economisti di buon senso illustrano la crescita economica o il cambio di direzione, poi il governo registra la riduzione della cassa integrazione e l’associa alle proprie politiche, alla fine arriva il giornale di governo che sottolinea la diminuzione delle iscrizioni al sindacato, ovviamente Cgil, il tutto condito da soddisfazione smodata senza utilizzare nemmeno il politichese. La risposta è stata immediata, ma qualcosa sfugge dalla discussione estiva o post-estiva. Non si tratta della disattenzione verso Confindustria, che se la passa male non meno dei sindacati, piuttosto dal gioco giocato dagli attori interessati....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.