closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

I sauditi non sanno più che carte giocare

Attacco a Teheran. Le minacce proferite martedì del ministro degli Esteri saudita al-Jubeir: l’Iran sarà «ben presto punito».Perché non si è mai piegato (nemmeno ai colonizzatori occidentali). E ora i suoi nemici che non vedono l’ora di scatenare su Teheran l’arsenale acquistato a Washington e a Londra

Forze iraniane durante l'attacco al parlamento

Forze iraniane durante l'attacco al parlamento

«Pensi che ce ne andremo? Resteremo, a Dio piacendo». Un vecchio slogan, preso a prestito da al-Adnani, il portavoce dell’Isis ucciso lo scorso anno. Sono queste le parole pronunciate - in un arabo perfetto privo di inflessioni - dai terroristi che ieri mattina sono entrati nell’edificio del majlès, il parlamento iraniano che ha più di cent’anni e in cui sono operativi anche cinque deputati appartenenti alle minoranze religiose. Il parlamento è il luogo simbolo della democrazia perché, per quanto il sistema politico iraniano sia lontano dal rispettare i diritti umani, vanta meccanismi di rappresentazione popolare che non hanno uguali nelle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.