closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

I riformisti fasulli nella cruna della questione fiscale

Sinistra. Solo la sinistra, attualmente senza nessuna possibilità di incidere sui processi in corso, potrebbe riaprire il discorso per «un assetto profondamente diverso» del sistema fiscale. Capace di rispondere non solo a criteri di giustizia tributaria, ma anche di incrementare, tramite meccanismi di sottrazione ed addizione, politiche economiche «profondamente diverse»

«Compagni compagni» di Mario Schifano, 1968

«Compagni compagni» di Mario Schifano, 1968

«Il riformismo ha presidiato politicamente e culturalmente la zona rossa» di Genova vent’anni fa, e per questo ha un «conto apertissimo» con quella vicenda e i suoi più generali e profondi significati. Un’affermazione di Nichi Vendola (Huffington post, 20 luglio) del tutto condivisibile. L’uso del termine «riformismo», sia pure in parte corretto da una precisazione («cosiddetto»), apre, invece, ad un’area di indeterminatezza che rischia di non farci comprendere una realtà sedimentata da un radicamento di lungo periodo. È tale realtà che non permette a quei «rifomisti», né oggi né in futuro, di chiudere un conto che non avvertono come tale....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.