closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«I posti letto non si moltiplicano, serve il contenimento e i vaccini»

Intervista ad Alessandro Vergallo, presidente dell’Associazione Anestesisti Rianimatori ospedalieri. «Nelle prossime 2, 3 settimane ci aspettiamo che ci sia il 70% di ricoveri in più nelle terapie intensive»

Terapia intensiva

Terapia intensiva

Il presidente dell’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani (Aaroi-Emac), Alessandro Vergallo, lancia l’allarme: «Se la politica continuerà a proporre la moltiplicazione dei posti letto in intensiva e area medica come unica soluzione, aggirando la soglie limite previste e incurante della carenza cronica degli organici medici e delle condizioni di lavoro dei sanitari, allora non escludiamo azioni di protesta dei medici anestesisti e di Pronto soccorso, fino allo sciopero». Vergallo, quanti sono i posti letto in terapia intensiva in Italia? Stimiamo che siano veritieri i dati certificati dalla Corte dei conti a fine maggio: 5.179 preesistenti la pandemia più circa mille di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.