closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

I pm: «Soldi da Buzzi e Carminati» . Alemanno rinviato a giudizio

Mafia Capitale. Alla sbarra con l'accusa di corruzione e illecito finanziamento

Gianni Alemanno

Gianni Alemanno

Con l’accusa di corruzione e illecito finanziamento - non di associazione mafiosa, come ipotizzato dagli inquirenti durante l’inchiesta - l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno salirà sul banco degli imputati in un processo derivante da uno dei filoni del fascicolo su Mafia Capitale. Il 23 marzo prossimo, davanti alla II sezione penale del tribunale di Roma - così ha deciso ieri il gup Nicola Di Grazia accogliendo la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla procura il 5 novembre scorso - dovrà rispondere alla contestazione formulata dai pm Paolo Ielo, Giuseppe Cascini e Luca Tescaroli e firmata dal procuratore aggiunto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.