closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

I partigiani dello yogurt

Emancipazione. A Rosarno erano sfruttati. Oggi lavorano in cooperativa. In lingua bambara Barikamà significa«resistente». Così si chiama la coop migrante che produce yogurt e ortaggi bio per i Gas sul lago di Martignano, vicino Roma. La storia di sette giovani africani che danno lavoro a ragazzi italiani con la sindrome di Asperger

barattoli di yogurt della coop Barikamà

barattoli di yogurt della coop Barikamà

Barikamà, in lingua bambara (Mali), significa «Resistente». È la parola che Cheikh Diop e i sei compagni di lavoro – Suleman, Ismael, Aboubakar, Sidiki, Modibo, Saydou - provenienti da cinque paesi dell'Africa– Mali, Senegal, Gambia, Guinea, Benin - hanno scelto per chiamare la loro cooperativa sociale Barikamà nel Casale di Martignano a 35 chilometri da Roma. Nata nel 2011 grazie a un progetto di micro-reddito, oggi produce e vende yogurt e ortaggi biologici. «Ho studiato due anni biologia in Senegal, ma avrei voluto fare il calciatore, così sono volato alla volta del Portogallo – racconta Cheikh - Ero irregolare, però....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.