closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

I parlamentari M5S creano uno spiraglio tra Grillo e Conte

Caos 5S. L’ex premier parlerà dopo il fine settimana, forse già lunedì. Ha intenzione di mollare. Le diplomazie lavorano per fermarlo

Beppe Grillo a Roma

Beppe Grillo a Roma

«Se per voi sono un problema dovete dirmelo in faccia», ha detto Beppe Grillo l’altra sera ai parlamentari in un impeto di quello che gli psicoanalisti definirebbero insight, uno squarcio improvviso di verità e consapevolezza della propria condizione che dice molto dello stato d’animo degli eletti nel giorno che segue la rottura con Giuseppe Conte. LO HA FATTO, Grillo, quasi sfidandoli a rivelargli quello che molti pensano: la fase del Movimento 5 Stelle che lui rappresenta si è conclusa. Dopo settimane, se non mesi, di retorica sul cambiamento necessario, sul M5S che si rinnova e si adatta alle situazioni e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.