closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

I numeri sono stabili, ma preoccupano i focolai a causa delle varianti

Covid-19. L’Iss ha organizzato una nuova “indagine rapida” per monitorare la velocità con cui si propagano. Per quella inglese, i primi dati mostrano un’accelerazione del 35-40% rispetto ai ceppi tradizionali. Tre regioni, Emilia-Romagna, Campania e Molise, passano in zona arancione

Napoli, vaccinazione degli insegnanti alla Mostra d’Oltremare

Napoli, vaccinazione degli insegnanti alla Mostra d’Oltremare

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 15.479 nuovi casi positivi al coronavirus e 353 decessi per Covid-19. Secondo l’ultimo monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità, l’indice Rt è in leggera crescita a 0,99, e il dato indica un contagio praticamente stabile. Ma per gli esperti «questa settimana si osserva un peggioramento nel livello generale del rischio». Emilia-Romagna, Campania e Molise passano dalla zona gialla a quella arancione, dove si aggiungono a Toscana, Liguria. Divise tra arancione e rosso l’Umbria, il Trentino-Alto Adige e l’Abruzzo, con zone rosse nella provincia di Perugia e in parte del ternano, nella provincia di Bolzano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi