closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

I momenti di un’esistenza che sfuggono alla memoria

Al cinema. «Una vita », dramma in costume di Stéphane Brizé tratto da Maupassant

Jeanne è la figlia del barone Simon-Jacques e della baronnessa Adelaide. Ritornata dagli studi in collegio, è pronta per la vita. E infatti le viene presentato un pretendente, Julien. I due si sposano ma presto Jeanne scopre in Julien un uomo collerico, subdolo e infedele. È solo l’inizio di una catena di malori praticamente senza fine. Stéphane Brizé ha dichiarato di aver tentato a lungo di adattare Une vie di Maupassant. Film difficile perché caro, come del resto ogni film in costume e perché potenzialmente poco attraente, si tratta infatti di un dramma dal trattamento assai contemplativo. Senza dubbio, è il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.