closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

I miracoli in nero del Latina Calcio

Non solo sport. Il club pontino è passato in pochi anni dalla categoria dilettanti a un soffio dalla serie A. Il proprietario è il deputato di Fratelli d’Italia Pasquale Maietta. Una carriera politica folgorante, la sua, con «grandi elettori» molto discutibili e un papà in galera

La curva del Latina

La curva del Latina

Un sogno ad occhi aperti o un incubo dal quale svegliarsi prima possibile? È quanto si stanno domandando i cittadini di Latina dopo che la locale squadra di calcio, che fino a otto anni fa militava nelle categorie dilettantistiche, ha fallito per poco la promozione in serie A. Il dirigente-proprietario che ha permesso questo «miracolo all’italiana» si chiama Pasquale Maietta, attuale deputato alla Camera e Tesoriere del gruppo Fratelli d’Italia. Pasquale è figlio di mamma Cira e di papà Carmine, quest'ultimo arrestato a settembre scorso nell’ambito dell’inchiesta «Pay to Drive» della Procura della Repubblica di Latina. L’accusa dice che alcuni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.