closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

I lupi, le conseguenze di un ambivalente ritorno

NARRAZIONI. A proposito del volume di Luca Giunti edito da Alegre

Le conseguenze del ritorno (Alegre, pp. 173, euro 15) di Luca Giunti, guardiaparco e «naturalista appassionato», «non è un saggio, non è una pubblicazione scientifica, non è un romanzo», ma «un oggetto narrativo non catalogato» che, con acume e rigore, racconta di come i lupi stiano tornando a popolare le nostre montagne insieme alla meraviglia e alla paura che da sempre li accompagnano. Prossimi all’estinzione, «i cento lupi del 1970 hanno resistito arroccati nelle zone più aspre e disabitate d’Italia» e «oggi sono ufficialmente circa duemila» – in futuro «potrebbero arrivare a quattromila», al più «a seimila». Le ragioni del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.