closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

I licenziati Bekaert: “Mai più scandali come questo”

Delocalizzazioni. Un presidio degli operai che hanno perso il lavoro, e oggi sono per lo più precari o interinali."Nemmeno l'amministrazione comunale sa cosa sta accadendo all'interno dello stabilimento". Un'area degradata, denunciano Prc, Pci e Pap, nel silenzio di istituzioni che non hanno mai appoggiato il progetto alternativo di Fiom Cgil e Legacoop, per riprendere la produzione di steel-cord per pneumatici nell'ex fabbrica Pirelli.

Una delle tante proteste degli operai Bekaert

Una delle tante proteste degli operai Bekaert

“Non sono venuto qui a ricordare tutta la storia della Bekaert, voglio solo dire che questo è l'esempio di come non si deve fare. Scandali come questo non devono più accadere”. La voce di Simone Fiorucci quasi si perde nel grande piazzale di quello che era lo stabilimento più grande dell'alto Valdarno. Un sito industriale che, lasciato a se stesso, si sta decomponendo come fosse materia organica. Perché per i suoi oltre 300 operai, e per l'intero territorio, la fabbrica era cosa viva. Mentre ora, con le aree esterne e il parcheggio assediati dalle erbacce, e il grande corpo dello...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.