closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

I lavoratori pubblici: “Caro Renzi, noi scioperiamo”

La protesta. Insegnanti, medici, infermieri, vigili del fuoco. Oggi tutti a Piazza del Popolo, con un solo messaggio per il premier: «Basta slogan, ascoltaci». Gli statali sono pronti a incrociare le braccia: «Contratto bloccato da 6 anni, e il governo taglia lavoratori e servizi». In campo 12 sigle: è la prima volta

«Sono un vigile del fuoco e per 1200 euro al mese intervengo per salvare le persone dalle inondazioni e dai terremoti». «Sono una maestra e guadagno 1500 euro al mese dopo 20 anni di servizio». E poi ci sono i medici, gli infermieri, gli agenti di polizia, i ricercatori universitari. I lavoratori del pubblico impiego non ce la fanno più: il loro contratto è bloccato dal 2009, i precari non vengono stabilizzati e anzi in migliaia rischiano il posto, il governo minaccia di tagliare sempre di più i servizi. Quindi oggi saranno in piazza, a Roma, per una manifestazione unica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.