closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

I labirinti di Punzo

Teatro in carcere. "Le rovine circolari" di Borges incrociano i trent'anni della Fortezza

"Le rovine circolari"

La ricognizione dello scorso anno sulle “Parole lievi” di Jorge Luis Borges giunge alla sua definitiva cristallizzazione nell'allestimento di “Beatitudo”, il perno scenico su cui si avviluppano e le questioni cruciali che hanno segnato ed impresso nell'immaginario collettivo la vita artistica dei trent'anni della Compagnia della Fortezza e della sua guida, l'attore e regista Armando Punzo. Tuttavia, non pareva possibile aggiungere un altro capolavoro al filotto di grandi spettacoli quali “Hamlice”, “Mercuzio” e “Santo Genet”, tanto per restare vicini ad un tempo “nostro contemporaneo” e non andare a fare facile retrospettiva, con un passato già pieno di premi e riconoscimenti....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.