closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

I grillini con il mal di pancia si accodano alla Lega

La visita di Fico a San Ferdinando. Il presidente della camera non si sbilancia. E alla fine: il fatto che la Spagna abbia accettato l’idea di una solidarietà più collettiva nel Mediterraneo è un dato importante

«Da oggi l’immigrazione non è più un business su cui lucrano scafisti e professionisti dell’accoglienza», dice Luigi Di Maio salutando le grandi manovre del governo giallo-verde nel mar Mediterraneo. La retorica della nazione vessata che alza la voce e ottiene finalmente di farsi sentire in Europa cementa, almeno pubblicamente, la coalizione e trascina il consenso dei sostenitori. Il giorno prima c’erano state le firme congiunte dei due ministri, Danilo Toninelli e Matteo Salvini, che avevano sancito il blocco dei porti italiani per la nave Aquarius. Si tratta della stessa imbarcazione sulla quale soltanto un paio di settimane fa era nato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.