closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

I gregari non vincono mai

Docunentario. Il regista lituano Aruna Matelis racconta in "Wonderful Losers" il mondo oscuro del Giro d'Italia

Paolo Tiralongo

Paolo Tiralongo

La vita dei gregari del ciclismo, quelli che stanno sempre vicino al capitano e non possono mai andare in fuga. Devono coprire i compagni quando c’è vento, portare le borracce agli altri, difendere il capitano dagli attacchi, i gregari non vincono mai e soprattutto la stampa non parla di loro, non dedica spazio come ai campioni delle due ruote, i gregari sono destinati a restare nell’anonimato per tutta la carriera ciclistica. Il regista lituano Arunas Matelis, già autore di Before flying back to the earth (2005), un documentario sui bambini affetti da leucemia, ha realizzato un bel film Wonderful Losers,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi