closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

I giochi di prestigio con la coperta corta

Legge di stabilità. Oggi il consiglio dei ministri sulla manovra. Ma per la versione definitiva bisognerà attendere ancora. La stroncatura dell’ex ministro Visco: «Solo propaganda e interventi a pioggia inutili»

Matteo Renzi in visita in una scuola

Matteo Renzi in visita in una scuola

Il consiglio dei ministri è convocato per le 15. Ieri il ministro dell’Economia Padoan, prima da solo, poi in con Matteo Renzi, ha limato e stirato la coperta sino all’ultimo. E’ probabile che il defatigante sforzo non sia bastato e che la manovra non verrà licenziata nella sua versione definitiva neppure oggi. Bisognerà attendere il 20 ottobre, ultima data valida per inviare il testo al Parlamento. Ma anche quello, si sa, è un termine ultimo per modo di dire. La manovra definitiva arriverà, come sempre, poco prima del voto finale. Il grosso però va fatto subito e deve essere immediatamente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi