closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

I genitori di Valeria confermano la sua morte a Parigi

«Nostra figlia è morta». Lo ha confermato ieri alle 14 Alberto Solesin, padre di Valeria, la studentessa veneziana presente al teatro Bataclan. I genitori, che sono usciti per pochi minuti dalla loro abitazione a San Marcuola, nel centrale sestiere di Canareggio, hanno aggiunto:«abbiamo la certezza ma manca solo per motivi burocratici l'ufficialità». «Valeria a Parigi - ha raccontato la madre -  aveva lavorato anche seguendo i barboni della città, questo dice tutto, dimostra la sua voglia di conoscere in tutte le sfaccettature le realtà che andava a studiare e frequentare» Valeria Solesi aveva anche effettuato attività presso Emergency. Ieri Cecilia Strada...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi