closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I gay potranno donare il sangue

Stati uniti. Il bando era stato adottato come prevenzione contro l’Aids. Prelievi possibili però solo dopo 12 mesi di astinenza

La Food and Drug Administration americana annulla una detestata restrizione imposta negli anni di Reagan ma con una condizionale piuttosto pesante. Facendo fede a una raccomandazione emessa già l’anno scorso la F<TB>da ha annunciato lunedì la cessazione del divieto alle donazioni di sangue da parte di uomini gay e bisessuali. Istituito nel 1983, quando l’epidemia dell’Aids era appena agli inizi e non c’era ancora modo di verificare la presenza nel sangue del virus Hiv, scoperto proprio quell’anno, il bando era inteso vita natural durante. Con il passare del tempo, e il progresso avvenuto nei trattamenti per la cura dell’Aids e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi