closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«I fosfati si trovano nelle terre abitate dai saharawi»

Intervista. I giacimenti sfruttati dal Marocco sono nelle terre di un popolo oppresso, spiega la rappresentate del Fronte Polisario

Nell’articolo La crisi del fosforo minaccia la produzione agricola mondiale uscito sul numero del 25 marzo dell’Extraterrestre, veniva riportato che i fosfati vengono estratti nel deserto marocchino. In realtà i principali giacimenti si trovano nel Sahara Occidentale, territorio occupato abusivamente dal Marocco, e sul quale il popolo saharawi - che da secoli lo abita - rivendica il proprio diritto all’autodeterminazione. Per farci spiegare meglio la situazione, abbiamo contattato Fatima Mahfuda, Rappresentante del Fronte Polisario per l’Italia. «La situazione al momento è drammatica - spiega - siamo tornati indietro di decenni, non c’è più un piano di pace e le Nazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi