closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I figli possono essere tre, la Cina cambia rotta nella pianificazione familiare

La decisione del partito comunista cinese. Secondo la banca centrale cinese, le restrizioni sulle nascite vanno rimosse completamente e subito

Le coppie cinesi potranno avere tre figli anziché due. E’ quanto è stato deciso lunedì durante un incontro dell'Ufficio politico del Pcc, presieduto dal presidente Xi Jinping. Il comunicato -che non specifica quando entreranno in vigore le nuove misure - fa esplicito riferimento al rapido invecchiamento della popolazione e alla necessità di “mantenere i vantaggi del nostro paese nelle risorse umane”.  Chiara allusione alle temute conseguenze economiche del trend demografico in discesa. Si stima che entro il 2030 un quarto della popolazione cinese avrà superato i 60 anni, con inevitabili ricadute su consumi interni, produttività del lavoro, e sistema di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi