closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

I documenti umani di Jack London

Classici americani. Una selezione delle dodicimila immagini scattate dall'autore di "Zanna bianca", estranee sia alle fotografia etnografica che al nascente turismo di massa

A dispetto di una fortuna critica altalenante, Jack London resta uno degli scrittori statunitensi più letti al mondo, soprattutto grazie a romanzi di avventura come Zanna Bianca, Il richiamo della foresta, o Il lupo di mare, spesso catalogati come «letteratura per ragazzi» (destino peraltro a lungo condiviso con capolavori della letteratura americana come L’ultimo dei mohicani, Moby-Dick, Le avventure di Huckleberry Finn) ma che si inseriscono a pieno titolo in quell’importante stagione letteraria che va sotto il nome di «età del naturalismo» e che (per semplificare) si distaccherebbe dal realismo che la precede per l’importanza assegnata alle forze, naturali e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi