closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

I deforis affollati e gli amori molesti

Habemus Corpus. Un vantaggio per ora la pandemia l’ha portato, soprattutto in città come Milano dove fino a prima del virus non era scontato trovare un bar o un ristorante

Un vantaggio per ora la pandemia l’ha portato, soprattutto in città come Milano dove fino a prima del virus non era scontato trovare un bar o un ristorante con i tavolini all’aperto. Ora, invece, grazie al periodo in cui non si poteva ricevere al chiuso e al fatto che per il momento è sospesa la tassa di occupazione del suolo pubblico, è un’esplosione di tavoli, tavolini, sedie, panchette, ombrelloni, verande, pedane, gabbiotti con tetti e tettucci, opulenti o striminziti, stravaccati su marciapiedi o rubati ai posteggi. La gente ha scoperto la bellezza di incontrarsi all’aperto e la città in molti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi