closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I cuentapropisti, così nasce il libero mercato

Cuba. Le nuove generazioni si lanciano nel privato. Sono ormai l'8% della popolazione attiva, e usano parole come efficienza, redditività e offerta

Per discutere della situazione cubana di fronte a un drink, un amico che vive nel quartiere residenziale di Koly mi porta in un paladar (bar-ristorante privato) vicino a casa. Lo gestisce una giovane coppia che ha deciso di mettere a frutto la terrazza della casa ereditata da uno dei genitori. Il luogo è fresco gradevole, con un bel panorama. Nella terrazza entrano quattro tavolini, dentro, nella sala, altri tre. I due giovani hanno deciso di arricchire il menu «classico» cubano con alcune specialità messicane, tacos, guacamoles. «La concorrenza è grande, i prezzi delle materie prime abbastanza alti, ma abbiamo deciso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.