closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

I conti dell’ex ministro dell’ambiente Corrado Clini nel Canton Ticino

Corruzione. Sull’ex esponente del governo Monti, oltre a Ferrara indagano pm di Roma, Lugano e Amsterdam

L'ex ministro dell'ambiente Corrado Clini

L'ex ministro dell'ambiente Corrado Clini

Un labirinto. Di fatture, commesse e soldi. Conti cifrati - nomi in codice «pesce», «sole» e «schiavo» - che potrebbero essere stati usati per rastrellare fondi neri sottratti ai finanziamenti destinati a far risorgere la zona tra il Tigri e l’Eufrate, dal nome evocativo di «Nuovo Eden». Un circuito finanziario sotterraneo, che partiva dagli uffici del ministero dell’ambiente in via Cristoforo Colombo a Roma, per finire nel quartiere delle banche di Lugano, dopo aver attraversato le piazze finanziarie mediorientali e del nord Europa. Ha il sapore dell’intrigo finanziario internazionale, colpisce per la prima volta uno dei tecnici montiani e promette...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.