closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I coloni: siamo tanti, è tramontata l’idea dello Stato palestinese

Israele/Territori occupati. I "settler" israeliani si contano: mezzo milione in Cisgiordania e oltre 200mila a Gerusalemme. La loro presenza nei Territori occupati ha messo fine alla soluzione dei Due Stati. Lo pensa anche lo scrittore Yehoshua. Mike Pence: Trump sta considerando seriamente il trasferimento dell'ambasciata Usa a Gerusalemme

I contatti fra Israele e l'Amministrazione Trump sulle future costruzioni nelle colonie ebraiche nella Cisgiordania occupata proseguono e finora non sono state raggiunte intese definitive. Lo spiegava due giorni fa Benyamin Netanyahu. Il premier ha smentito le indiscrezioni di stampa su una presunta disponibilità israeliana a limitare l'espansione degli insediamenti. «Voglio precisare - ha detto - che in quelle informazioni ci sono molti elementi non corretti. Posso confermare che i nostri colloqui con la Casa Bianca proseguono e spero si concluderanno presto». Comunque andranno a finire i negoziati, i coloni israeliani nei Territori occupati esultano e brindano alla fine dell'idea...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.