closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

I cittadini francesi credono ai giudici, non al “perseguitato” Sarkozy

Sarkozy e Berlusconi quando erano alla guida dei rispettivi governi

Sarkozy e Berlusconi quando erano alla guida dei rispettivi governi

Una gudice rossa per Sarkò (Anna Maria Merlo, il manifesto 4 luglio). Il rosso per Sarkò è fumo negli occhi. In televisione, l’ex presidente francese dice a due giornalisti: i magistrati rossi sono tutti coalizzati contro di me; contro di me imbastiscono, con accanimento, processi su processi, mentre io sono del tutto innocente; puro come un giglio. Ve lo dico «guardandovi negli occhi»: sono un perseguitato dalla sinistra; la sinistra mi teme e mi attacca, violando tutte le regole dello Stato di diritto. Nulla di nuovo. Prosegue la «strategia della vittimizzazione» (P. Musso, "Le Sarkoberlusconisme"). L'indiziato si difende. Contrattacca, com'è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.