closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I cento giorni di Michelle Bachelet: e adesso tocca ai mapuche

Cile. Inizia il confronto con i nativi

Cile, la presidente Michelle Bachelet

Cile, la presidente Michelle Bachelet

Educazione, salute, sviluppo produttivo e terra. Su questi punti inizia in Cile la consultazione dei popoli originari, all’insegna della Convenzione 169 dell’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo). Adottata nel 1989 , la Convenzione è l’unico strumento legislativo valido a livello internazionale che riconosce ai nativi un insieme di diritti fondamentali, tra i quali quello sulle proprie terre ancestrali e il diritto a decidere autonomamente del proprio futuro. La presidente, Michelle Bachelet, lo ha annunciato durante le celebrazioni del We Tripantu, il nuovo anno mapuche. Le proposte sono frutto di un confronto durato due mesi e condotto dalla ministra per lo Sviluppo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi