closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

I cavallini di Nivola non sono ricollocabili

Il caso . Dopo lo scempio che ha danneggiato le sculture a New York, parla Antonella Camarda, direttrice del Museo intitolato all'artista, a Orani

L'installazione per il playground delle Wise Towers, all’angolo tra la Columbus e la Amsterdam Avenue

L'installazione per il playground delle Wise Towers, all’angolo tra la Columbus e la Amsterdam Avenue

Dopo lo scempio arriva una goffa marcia indietro. L’impresa che ha rimosso, le gambe spezzate a colpi di mazza, i cavallini realizzati da Costantino Nivola nel 1964 per la Recreation Area delle Wise Towers nell’Upper West Side di Manhattan, ieri ha fatto sapere che le statue sono state depositate in un magazzino e che al più presto saranno ricollocate nel parco giochi in un’altra posizione. MA A PARTE I DANNI molto seri che i cavallini hanno comunque subito, l’idea di riposizionarli serve bene a far capire con quale sensibilità la municipalità di New York si stia muovendo nella cosiddetta riqualificazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi