closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

I 127 deputati Verdi e Linke «Democrazia prima di tutto»

Berlino. Gregor Gysi rincara: «Occorre fermare la follia tecnocratica Altrimenti, sarà crisi permanente»

Gregor Gysi

Gregor Gysi

C’è chi dice No. E svolge fino in fondo il ruolo dell’opposizione alla Grexit. Sono i 127 deputati dei Grünen e della Linke (rappresentano il 17% dei tedeschi) che hanno alzato un vero e proprio muro in difesa di Atene. Attaccano a testa bassa la cinica intransigenza di Cdu & Spd, denunciano la «follia» di escludere la culla dell’Europa dall’Ue, e avvertono che il conto politico ed economico non lo pagherà Angela Merkel ma milioni di tedeschi. Una spina nel fianco della Grosse Koalition; l’altra faccia della Germania che crede ancora alla solidarietà come valore fondante dell’Unione. «I negoziati sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi