closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Huawei uber alles, forse

Guerra tecnologica. Nella giornata di ieri è arrivato l’ok del gabinetto della Grosse Koalition, la coalizione guidata da Angela Merkel, sull’uso della tecnologia Huawei nelle reti di quinta generazione con l’approvazione della “IT-Sicherheigesetz”, la legge sulla sicurezza informatica

La Germania apre di nuovo le porte al colosso cinese Huawei sul 5g, almeno formalmente. Nella giornata di ieri è arrivato l’ok del gabinetto della Grosse Koalition, la coalizione guidata da Angela Merkel, sull’uso della tecnologia Huawei nelle reti di quinta generazione con l’approvazione della “IT-Sicherheigesetz”, la legge sulla sicurezza informatica. A una condizione. Le aziende dovranno fornire garanzie sulla sicurezza delle tecnologie, sottoposte anche a una valutazione politica dell’affidabilità di chi le produce. Ora, il disegno di legge deve essere approvato dal Bundestag. Ma il licenziamento del provvedimento, che formalmente impone un controllo più rigoroso sui componenti e tecnologia,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi