closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La confusione a stelle strisce di parte dei manifestanti di Hong Kong

Il presidio di fronte al consolato americano. Pur non rappresentando tutta la varia e diversa composizione dei manifestanti (per fortuna), il fatto - dettato, dicono alcuni manifestanti, dalla disperazione e dall’ingenuità - costituisce un elemento su cui soffermarsi

La manifestazione verso il consolato americano di Hong Kong di domenica

La manifestazione verso il consolato americano di Hong Kong di domenica

Le immagini del week end che hanno mostrato drappelli di persone di fronte al consolato americano di Hong Kong - con bandiere a stelle e strisce e berrettini Make Hong Kong Great Again - per chiedere di «salvare» la città nientemeno che a quell’esempio di affidabilità che è Donald Trump, pongono diversi dubbi - registrati fin da subito su queste pagine - sulla natura del movimento di protesta in atto da tempo nell’ex colonia. Pur non rappresentando tutta la varia e diversa composizione dei manifestanti (per fortuna), il fatto - dettato, dicono alcuni di loro, dalla disperazione e dall’ingenuità -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.