closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Hong Kong, il movimento Lausan: «Lottiamo contro il capitalismo»

Asia . Alla scoperta delle diverse anime della protesta anti-cinese. Qui il punto di vista di Lausan, un collettivo di sinistra radicale, che promuove l’intersezionalità della lotta pro-democrazia di Hong Kong con l’etica antirazzista e anticapitalista

Un manifestante ad Hong Kong indossa la maschera anti-gas. Nel giorno dell'anniversario della prima manifestazione contro la legge sull'estradizione.

Un manifestante ad Hong Kong indossa la maschera anti-gas. Nel giorno dell'anniversario della prima manifestazione contro la legge sull'estradizione.

Il movimento pro-democrazia di Hong Kong sopravvive nonostante la stretta di Pechino sull’autonomia della città. In parte grazie alle infaticabili comunità in esilio, soprattutto a Taipei e Londra, dove si organizzano periodiche manifestazioni davanti all’ambasciata cinese. In parte nelle altre grandi mobilitazioni antigovernative di questi mesi: le tattiche del movimento anti-estradizione hanno raggiunto Thailandia, Bielorussia, ma anche gli USA. A Portland, i manifestanti hanno imparato, da video girati ad Hong Kong, come usare i coni stradali per coprire e neutralizzare i fumogeni lanciati dalla polizia. Sia a Seattle che a Washington i manifestanti si sono muniti di ombrelli, simbolo del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi