closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Ho visto chi ha sparato, ora ho paura»

Parla l'amico di Soumeyla, scampato alla morte. La testimonianza: ho visto un uomo di carnagione chiara, basso, con una maglia nera e pantaloni grigi. Adesso sono in pericolo, i carabinieri mi consigliano di non uscire dal campo

Alle 14 Drame Madiheri scende dal palazzo del Municipio dopo aver partecipato con una rappresentanza di migranti del campo a un incontro con il questore di Reggio e il sindaco di San Ferdinando. Con lui, Giuseppe Tiano, del movimento antirazzista e sindacalista Usb, e Nino Quaranta della cooperativa Mani e Terre. Drame è uno dei due sopravvissuti all’agguato di San Calogero. Può raccontarci cosa è successo sabato pomeriggio in quella fabbrica? Siamo partiti verso le 3. Avevo chiesto a Soumeyla di venire con noi. Lui era uno che voleva sempre aiutare e conosceva bene le lamiere perché faceva l’operaio in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.