closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Ho subito abusi fisici e verbali», ma l’uomo con il cappello non era lui

Intervista a Fayçal Cheffou. Scambiato per l'attentatore Mohamed Abrini, il giovane giornalista free-lance racconta i giorni da incubo in prigione: «In tv parlavano di me come il terrorista, senza il condizionale. Quando mi hanno trasferisferito a Forest mi hanno privato di tutto tranne di un rasoio perché, mi hanno detto, 'potrebbe servirti'». L'accusa di partecipare a un gruppo terroristico non è caduta

Controlli per la sicurezza attorno all'aeroporto di Bruxelles dopo gli attacchi terroristici. Sotto Fayçal Cheffou e il vero uomo con il cappello Mohamed Abrini

Controlli per la sicurezza attorno all'aeroporto di Bruxelles dopo gli attacchi terroristici. Sotto Fayçal Cheffou e il vero uomo con il cappello Mohamed Abrini

«Quello che mi è successo ha dell’incredibile» racconta Fayçal Cheffou, giovane giornalista free-lance belga d’origine marocchina, accusato di essere uno dei terroristi del commando del 22 marzo scorso. Per gli inquirenti Fayçal è l’«uomo con il cappello», filmato in compagnia dei due kamikaze che si sono fatti esplodere all’aeroporto di Zaventem. Un errore: l’«uomo con il cappello» risulterà poi essere Mohamed Abrini, amico d’infanzia di Salah Abdeslam unico sopravvissuto del commando di Parigi.   Secondo la ricostruzione degli inquirenti l’«uomo con il cappello» è l’unico dei tre attentatori che cerca di camuffare il proprio aspetto e che lascia incolume l’aeroporto,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.