closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Hitler alle prese con le cuffie dell’Ipod

Narratori tedeschi. Romanzo in formadi parodia, «Lui è tornato» di Timur Vermes racconta il risveglio del Führer nella Germania contemporanea

Il 30 agosto del 2011 un uomo in divisa nazista si sveglia sulla panchina di un parco berlinese. Se non fosse per l’abito di pessimo gusto scelto dal singolare personaggio, nulla turberebbe la giornata in cui si apre Lui è tornato, romanzo del tedesco Timur Vermes (trad. it. di Francesca Gabelli, Bompiani, pp. 18,50). Il lettore non può non provare un’immediata simpatia per questo singolare individuo sulla sessantina, molto più somigliante a un clochard che a un gerarca nazista. L’uomo decisamente retrò non ha una sua dimora e neppure un soldo in tasca, la sua divisa è lacera e puzza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.