closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Hiroshima, l’orologio della Storia

Fotografia. Al museo dell'Ara Pacis, la grande retrospettiva dedicata a Domon Ken, il maestro del realismo giapponese

«Bambini fanno roteare l'ombrello», 1937

«Bambini fanno roteare l'ombrello», 1937

La cicatrice disegna un percorso circolare sul volto del ragazzino appena operato nell’ospedale di Hiroshima. Dall’occhio chiuso arriva al collo, passando per l’orecchio: sembra un confine di filo spinato. Quando - il 23 luglio 1957 - Domon Ken (Sakata 1909 -Tokyo 1990) si reca a Hiroshima sono passati dodici anni dal primo bombardamento atomico della storia. Incredibile che ne siano passati molti di più perché un presidente statunitense si recasse in visita al Memoriale della Pace, come è avvenuto il 27 maggio scorso con l’abbraccio di Barack Obama a un sopravvissuto. L’orologio a cipolla che non ha più lancette, tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.