closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Hillary candidata. Per la stampa

Stati uniti. Clima rovente tra i democratici. La Ap fa un sondaggio tra i super delegati e stabilisce la vittoria della candidata. Dura reazione del «team Bernie», ma la front runner e Obama sono espliciti: «Ritirati»

Obama e Hillary

Obama e Hillary

Le ultime primarie (manca solo da formalizzare il voto nel distretto federale, a Washington, la prossima settimana) si sono tenute dopo l’annuncio della vincitrice da parte della Associated Press, ultima irregolarità di queste anomale elezioni presidenziali. La dichiarazione preventiva della vittoria di Clinton in base ad un sondaggio dei «super delegati» effettuato dalla Ap poche ore prima dell’apertura dei seggi e ripreso dai maggiori organi di stampa, ha provocato una dura reazione da parte di Bernie Sanders. Tecnicamente nessuno dei due candidati ha raggiunto il numero necessario di delegati eletti dal popolo, ha tenuto a precisare il senatore del Vermont....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.