closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Hebron, esecuzione in ospedale

Cisgiordania occupata. Soldati israeliani sotto copertura entrano nell'al Ahli Hospital sparano e uccidono il cugino di un ricercato. Sdegno tra i palestinesi, proteste anche di Medici per i Diritti Umani - Israele

I funerali di Abdullah Shalaldah

I funerali di Abdullah Shalaldah

Quando è uscito dal bagno Abdullah Shalaldah, 28 anni, non ha avuto neppure il tempo di rendersi conto di avere davanti dei militari israeliani. I cinque colpi esplosi da uno dei mistaaravim (in ebraico "mascherati da arabi") lo hanno ucciso subito. Shalaldah ha pagato con la vita il fatto di essersi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Non aveva fatto nulla, si era semplicemente recato all'ospedale Al Ahli di Hebron a far visita al cugino Azam Shalaldah, 20 anni, accusato dagli israeliani di aver ferito lo scorso 25 ottobre una guardia di sicurezza. Il Times of Israel, un quotidiano online,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi