closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Haiti senza tregua, già 1.300 le vittime del terremoto

Caraibi. Bilancio destinato a salire: migliaia i dispersi. Gravi danni a ospedali e infrastrutture. Il nuovo premier Henry alle prese con l’ennesima crisi dopo decenni di golpe e sciagure

Una casa di Les Cayes distrutta dal terremoto che ha colpito Haiti

Una casa di Les Cayes distrutta dal terremoto che ha colpito Haiti

Sono arrivate a quasi 1.300 le vittime del terremoto di magnitudo 7.2 che si è registrato sabato ad Haiti, a circa 12 chilometri a nord-est di Saint-Louis du Sud. Un bilancio destinato ad aumentare: ancora migliaia i dispersi, mentre le operazioni di soccorso proseguono in tutto il territorio. Molto gravi anche i danni alle infrastrutture, compresi gli ospedali delle località di Jérémie e Les Cayes, nella zona sudoccidentale del paese, quella più devastata. MA LA SITUAZIONE potrebbe ulteriormente aggravarsi con l’arrivo del ciclone Grace, per fortuna declassato dal Centro nazionale degli uragani della Florida da tempesta a depressione tropicale, con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.