closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Gustav Machaty, lo schermo in fiamme

Giornate del cinema muto. Evento di Pordenone sarà mercoledì 6 ottobre la proiezione di «Erotikon» (1929), con la partitura del compositore sloveno Andrej Goricar

Se il cinema ceco è diventato per il pubblico sinonimo di sensualità, tanto da entusiasmare perfino negli anni successivi la reticente distribuzione italiana che acquistò i film di Forman e Chytilova negli anni Sessanta, badando più ai bikini che alla sperimentazione rivoluzionaria, lo si deve soprattutto a Gustav Machaty, pioniere del cinema erotico d’avanguardia che fece scalpore negli anni ’30. Evento delle Giornate del cinema muto di Pordenone sarà mercoledì 6 ottobre la proiezione del suo Erotikon (1929) (con la partitura del compositore sloveno Andrej Goricar), interpretato dall’attrice slovena Ita Rina pseudonimo di i Italina Lida «Ida» Kravanja, sguardo liquido,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.