closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Gunda», filmare il mondo ad altezza animale

Intervista. Victor Kossakovsky racconta il suo nuovo film in sala, la vita di una scrofa e dei suoi maialini. Una narrazione che sposta la prospettiva antropocentrica, rifiuta l'umanizzazione e mette le sue creature al centro dell'inquadratura

Viktor Kossakovsky (con la maglia a righe) sul set

Viktor Kossakovsky (con la maglia a righe) sul set

Quando lo hanno presentato alla Berlinale 2020 era solo un anno fa - anche se «sembra un secolo» sorride Viktor Kossakovsky. Elegante da un interno berlinese della città in cui le riaperture sono ancora molto graduali, racconta del suo prossimo film le cui riprese si sono per ora fermate tra gli impedimenti pandemici - sicurezza, norme sanitarie, il contagio che potrebbe bloccare il set con problemi di budget importanti specie per le produzioni più indipendenti. L’appuntamento però è per parlare di Gunda, finalmente nelle sale italiane, che racconta la vita di una scrofa, la Gunda del titolo, e dei suoi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.