closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Guida alla Turchia di Erdogan per il presidente Draghi

Italia/Turchia. Lettera aperta del giornalista turco Murat Cinar al presidente del Consiglio italiano: qualche indirizzo a cui far visita per capire che significa "dittatura". Dal campus di Bogazici al carcere di Edirne, dove da cinque anni langue Selahattin Demirtas

Scontri nel campus di Bogazici tra studenti e polizia

Scontri nel campus di Bogazici tra studenti e polizia

Gentile presidente del Consiglio Mario Draghi, Qualche giorno fa, durante una conferenza stampa, Lei ha definito “dittatore” il Presidente della Repubblica di Turchia. E’ stato un momento storico, dato che Lei è stato il primo leader europeo importante a usare questa parola, in questo contesto, pubblicamente. Lo dicevano un po’ dappertutto in realtà da tempo. Nei corridoi e nelle aule dei parlamenti europei, durante le manifestazioni e sui muri della città in cui vivo, Torino. Lo dicono da tempo anche milioni di persone in Turchia. Solo che a differenza di Lei, loro finiscono in carcere, nella meno peggio delle ipotesi....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi